a

Facebook


Copyright 2018
Associazione Forense Nazionale Italiana

L’AFNI ANCHE A SIRACUSA. COSTITUITA LA SEDE CIRCOSCRIZIONALE DEL TRIBUNALE DI SIRACUSA

Presidente l'Avv. Cesare Spadaro, Vice Presidente  l'Avv. Santo Giliberto, Segretario l'Avv. Danilo Giannone e Tesoriere l'Avv. Nicola Zirone. COSTITUITA ANCHE LA SEDE CIRCOSCRIZONALE DI SIRACUSA Ancora un nuovo passo avanti nella crescita della nostra grande famiglia. Si è costituita la sede Circoscrizionale dell'Associazione Forense Nazionale Italiana presso il Tribunale di Siracusa. L'assemblea costituente ha eletto come Presidente l'Avv. Cesare Spadaro, come Vice Presidente  l'Avv. Santo Giliberto, Segretario l'Avv. Danilo Giannone e Tesoriere l'Avv. Nicola Zirone. E' una ottima compagine, senza dimenticare gli altri Soci fondatori di eguale valore e spessore professionale, che siamo certi sarà attiva e solerte nell'interesse dell'Avvocatura. Auguriamo buon lavoro ai Colleghi ed Amici eletti nonchè a tutti Soci. ...

Continua a leggere

COSTITUITA LA SEDE DISTRETTUALE DELL’AFNI A TORINO

Presidente l'Avv. Valeria Furnò, Vice Presidente l'Avv. Olga Maria De Cesare, Segretaria l'Avv. Mara Braghina  e l'Avv. Cecilia Villani, tesoriere. COSTITUITA ANCHE LA SEDE DISTRETTUALE DI TORINO DELL'AFNI L'impegno degli Avvocati nella politica forense cresce ancora.  Con vera soddisfazione ed un pizzico di orgoglio, siamo lieti di comunicare la costituzione della sezione Distrettuale dell'Associazione Forense Nazionale Italiana di Torino. L'assemblea costituente ha eletto come presidente l'Avv. Valeria Furnò, Vice Presidente l'Avv. Olga Maria De Cesare, Segretaria l'Avv. Mara Braghina  e l'Avv. Cecilia Villani, tesoriere. E' una bella squadra, tutta al femminile,  a cui diamo il benvenuto nella nostra famiglia ed auguriamo buon lavoro, proprio in un momento in cui l'Avvocatura italiana annaspa fra mille problemi e contraddizioni.   ...

Continua a leggere

Apertura e conclusioni del Convegno del 18  novembre 2019, a Catania,  Palazzo di Giustizia, su “Etica e Trasparenza nelle Istituzioni Forensi”

Benvenuti a tutti a nome dell‘Associazione Forense Nazionale Italiana  che oggi, a Catania, discute di cose di Avvocati fra Avvocati; e ne discute nella loro casa che è il Palazzo di Giustizia. Abbiamo voluto rendere visibile il principio che oggi noi Avvocati siamo qui a casa nostra a discutere di problematiche che ci riguardano e non ospiti. Oggi come Associazione ci troviamo a lottare per il rispetto della legalità, per la riaffermazione del prestigio e dell’orgoglio di essere Avvocati, nel pretendere di ripristinare prassi che inducano al rispetto della funzione dell’Avvocato e dell’Avvocato stesso, chè il rispetto non si chiede ma si ottiene. Le Associazioni vengono guardate spesso con sospetto oppure con sufficienza o con rassegnata supponenza da parte di chi ama lagnarsi senza però impegnarsi. Epperò oggi siamo qui a discutere proprio grazie all’A.F.N.I. e discutiamo di etica, di comportamenti, di dignità che non sono mere enunciazioni di stile ma che si ripercuotono concretamente sul nostro lavoro, sulla nostra quotidianità, confutando il concetto che la politica forense non risolve i problemi concreti dell’Avvocatura, come se la politica forense fosse un vezzo riservato a pochi eletti per filosofeggiare sul nulla. E’ vero esattamente il contrario. Le associazioni forensi non nascono, quantomeno non dovrebbero nascere, per contrapporsi pregiudizialmente alle istituzioni ma ne dovrebbero essere un valido ausilio e, nel contempo, però un attento vigile pronto ad intervenire – senza timori di sorta – per evitare comportamenti non corretti e distorsioni in danno della propria categoria ma anche dei singoli associati a cui deve fornire supporto Al di là del fatto che una buona idea rimane sempre una buona idea, a prescindere da chi provenga, il concetto di voce “unica” non sempre ha un valore positivo così come, specularmente, il “frazionamento” o le “mille anime” dell’avvocatura non necessariamente hanno un contenuto negativo. L’esistenza di una pluralità di formazioni, a cui corrisponda una pluralità di idee e proposte, è sempre un arricchimento per l’interlocutore che dovrà operare la sintesi e che quindi avrà davanti a sé un quadro complessivo quanto più esaustivo delle varie problematiche che lo indurranno ad operare una scelta piuttosto che un’altra. Ecco che questa considerazione ci ha indotto a costituire, insieme ad altre nove associazioni presenti, come noi, su tutto il territorio Nazionale, il Coordinamento Nazionale  delle Associazioni Forensi, dove riusciamo a trovare la sintesi ed il reciproco appoggio per sostenere le tante battaglie  che ci vedono impegnati in prima linea e molto...

Continua a leggere

IL PROF. EMERITO DI DIRITTO INTERNAZIONALE AVV. UGO VILLANI PRESIDENTE DEL COMITATO SCIENTIFICO DELL’AFNI

L'Associazione Forense Nazionale italiana è orgogliosa di comunicare che il Prof. Avv. Ugo Villani (Professore Emerito di Diritto Internazionale, Università "Aldo Moro" di Bari e Professore di Diritto Europeo, Università Luiss "Guidi Carli" di Roma) è il nuovo Presidente del Comitato Scientifico dell'Associazione. Si tratta di una presenza qualificata e prestigiosa che arricchisce il valore delle competenze e professionalità presenti nel Comitato. Il Prof. Villani succede all'Avv. Antonino Ciavola, oggi Consigliere e Presidente della Commissione "Deontologia"  del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Catania, che ha svolto tale autorevole incarico con dedizione, capacità e competenza e che, siamo certi, continuerà a fornire il suo prezioso contributo e collaborazione. All'Avv. Ciavola va il ringraziamento dell'Associazione per l"opera svolta, per  la passione profusa. Al Prof.  Ugo Villani un ringraziamento sincero e l'augurio di una proficua reciproca collaborazione.                                          Avv. Enrico Calabrese - Presidente Nazionale A.,F.N.I. ...

Continua a leggere

AFNI 31 AGOSTO 2019: NOI C’ERAVAMO!

Anche quest’anno la nostra festa annuale (7°) è stata una splendida occasione di incontro e conferma di   consolidati rapporti umani e professionali fra un gruppo di Amici e Colleghi che si sono aggregati e ritrovati sotto la bandiera dell’A.F.N.I. La piacevole serata, la splendida “location” (come si dice oggi) ed il buon cibo sono stati condimenti importanti per la riuscita dell’evento; ma l’elemento determinante di una serata così indimenticabile è tutto condensato nei sorrisi e nell’allegria che aleggiava nel numeroso gruppo, fra cui tanti “nuovi”, trovatisi subito a loro agio, il che ricompensa gli sforzi organizzativi del nostro Cerimoniere (Angelo Di Lorenzo) a cui va un sincero ringraziamento al pari del nostro Tesoriere ( Rosamaria Gaeta). Un pensiero speciale va al nostro insostituibile Vittorio Cannizzaro (con la sua splendida moglie ed i suoi – ormai anche nostri – amici): l’incontro annuale dell’A.F.N.I. senza di loro non sarebbe la stessa cosa. Grazie Vittorio a te e Giovanna per la vostra presenza ed il senso di appartenenza che dimostrate nei confronti del gruppo e che mi auguro possa essere contagioso. La serata è stata, anche, caratterizzata dalla presenza dell’Avv. Luigi Maria Vitali (Segretario Nazionale di Azione Forense) e della sua splendida famiglia: è stato un segno di attenzione e partecipazione che l’A.F.N.I. ha molto apprezzato e di cui lo ringraziamo. A margine dell’evento ci sono state anche importanti novità nell’assetto istituzionale dell’A.F.N.I. SI è infatti provveduto, nel corso del CDN, alla sostituzione dell’insostituibile (!) Avv. Giorgio Rizza, Segretario Generale dell’A.F.N.I., con l’Avv. Marco Mazzeo Viante. I nuovi inaspettati (nella consistenza) quanti graditissimi impegni professionali dell’Avv. Rizza (che rimane anche nostro Consigliere Nazionale) hanno determinato questa necessità. Grazie a Giorgio per quanto ha fatto ed ancora farà, ne siamo certi, e grazie a Marco che si è sobbarcato questo nuovo impegno di cui, siamo certi, sarà all’altezza conoscendone doti e determinazione. Nel contempo il Direttivo del Comitato Distrettuale di Catania ha proceduto alla sostituzione del Presidente Distrettuale, Avv. Enrico Gurrieri, con il neo eletto Presidente Distrettuale Avv. Giovanni Ingrascì. Anche Enrico ha chiesto “soccorso” per i notevoli impegni che lo hanno indotto ad alleggerire i suoi impegni istituzionali nell’A.F.N.I. ( di cui rimane addetto stampa e componente del Comitato eventi). Grazie anche ad Enrico quindi per la sua collaborazione, che continua, e grazie a Giovanni che ha accettato il prestigioso e rilevante incarico quale è quello di rappresentare l’A.F.N.I. nel Foro di Catania. Nella proficua serata, anche...

Continua a leggere

DONNAFUGATA 2 settembre 2018

NOI AVVOCATI CI SIAMO ! C’ERAVAMO E 5 ANNI DOPO… CI SIAMO ED ANCHE DI PIU' Anche quest’anno il Castello di Donnafugata, come ormai è consolidata piacevole consuetudine, ha ospitato l’happening regionale degli Avvocati siciliani. Ancora una volta il nutrito gruppo, arricchito con nuovi Amici e Colleghi, si è ritrovato a festeggiare il quinquennale di una Amicizia e Colleganza Professionale che inorgoglisce. Le delusioni, che purtroppo fanno parte della vita e quindi anche della professione, sono state archiviate ed anzi sono state una sorta di molla per meglio continuare su un percorso collaudato e condiviso che ci vede ancora protagonisti della nostra vita e delle nostre idee.A nessuno abbiamo consentito, nè consentiremo, di infettare il nostro Gruppo con elementi sleali ed arrivisti; abbiamo la determinazione, la convinzione, la compatezza e gli anticorpi – e lo abbiamo dimostrato – che servono per non farci trascinare nel fango,nè a prestarci a giochini di potere che sanno di stantio e di miserabilità e che non ci appartengono.Ci siamo prefissi nuovi ed ambiziosi obiettivi che certamente raggiungeremo: ma non è il fine che giustifica il nostro modo di essere ma la volontà di non abdicare supinamente ad altri le nostre scelte, di esserne protagonisti, e, soprattutto, la scelta di una vita, di un modo di essere non contrattabile. A presto Cari Amici e Colleghi, come concordato ci incontreremo presto, e grazie per la splendida ed indimenticabile serata…già penso con ansia alla prossima!! Buon lavoro a tutti e felicità nelle nostre famiglie....

Continua a leggere